Connessione remota

SONICWALL
Sonicwall Nell'attuale contesto informatico caratterizzato da dispositivi mobili, l'uso dei notebook aziendali non è più limitato ai dipendenti ma si è esteso ai telelavoratori, ai consulenti, ai partner e ai clienti. È aumentato il ricorso ai lavoratori mobili ed è cresciuta l'esigenza di proteggere l'accesso remoto ai dati aziendali. SonicWALL presenta una serie di dispositivi in grado di soddisfare le esigenze delle aziende che si avvalgono di lavoratori in remoto.
I dispositivi SonicWALL SSL-VPN sono semplici da implementare e gestire. Forniscono alle organizzazioni di tutte le dimensioni accesso sicuro e facile da usare alle applicazioni e alle reti in remoto per i dipendenti che lavorano fuori della sede centrale o in viaggio a un prezzo molto conveniente.
Connettività senza client
La serie SonicWALL SSL-VPN è caratterizzata dalla connettività senza client che elimina la necessità di un client VPN in genere "pesante" e quindi solleva gli amministratori dall'attività noiosa e dispendiosa di installare e aggiornare un client sui PC degli utenti. I dispositivi SonicWALL SSL-VPN estendono l'accesso remoto, oltre agli uffici che operano in remoto e ai notebook controllati dall'azienda, agli ambienti di rete e ai computer in remoto che non sono controllati e gestiti dal reparto IT dell'azienda.

vpnTUNNEL UTENTE SIMULTANEI SENZA LIMITAZIONI
La serie SonicWALL SSL-VPN non ha limitazioni per il numero di tunnel simultanei. Al contrario dei prodotti con licenza per singolo tunnel, questa funzionalità riduce notevolmente i costi associati all'implementazione di una soluzione di accesso remoto sicura e scalabile.

TECNOLOGIA NETEXTENDER
La serie SonicWALL SSL-VPN include la tecnologia NetExtender che potenzia capacità come l'accesso non solo al Web ma anche ad applicazioni precedenti, servizi e applicazioni TCP/IP nella rete aziendale. È disponibile anche una versione autonoma del client NetExtender.

CONTROLLI DELLA CONFIGURAZIONE DEI CRITERI A LIVELLO GRANULARE
La serie SonicWALL SSL-VPN fornisce controlli della configurazione dei criteri a livello granulare che consentono agli amministratori della rete di creare criteri che bloccano l'utilizzo di specifiche applicazioni e risorse da parte di un utente e ne impediscono l'accesso non autorizzato. I criteri di accesso granulari possono essere impostati a livello utente, di gruppo e globale per determinate risorse come, ad esempio, una specifica cartella condivisa di file o un'applicazione. Un controllo dell'accesso dettagliato estende NetExtender anche con il supporto di più indirizzi IP e route NetExtender. Questa caratteristica consente agli amministratori di assegnare specifici indirizzi IP o intervalli di indirizzi IP e specifiche route a singoli utenti e gruppi, pertanto fornisce un controllo più granulare su chi può accedere e a quali risorse nella rete.

PORTALE PERSONALIZZATO
La serie SonicWALL SSL-VPN presenta un'interfaccia Web personalizzabile che visualizza solo le risorse disponibili all'utente in base ai criteri di accesso.
Gli utenti in remoto necessitano solo di un normale browser per avviare un portale Web personalizzato. È sufficiente che l'utente punti uno specifico URL dal browser per visualizzare automaticamente nel portale SSL-VPN solo le risorse disponibili a quell'utente in base ai criteri dell'azienda.

MINORE CARICO AMMINISTRATIVO
Gli amministratori troveranno i dispositivi SonicWALL SSL-VPN facili da implementare e gestire. Un'interfaccia grafica facile da usare, una guida introduttiva e procedure guidate aiuteranno l'amministratore a compiere il processo di installazione velocemente. Inoltre, la capacità di configurare i criteri a livello granulare offre all'amministratore il controllo completo e granulare dell'accesso di ogni utente alle risorse di rete.
Viene eliminata la necessità di un client VPN in genere "pesante" e quindi gli amministratori sono sollevati dall'attività noiosa e dispendiosa di installare e aggiornare un client sui PC degli utenti. Funzionalità di registrazione e segnalazione a livello granulare consentono di analizzare fino in fondo l'attività della rete.

PROTEZIONE AVANZATA BASATA SU LIVELLI IN UN AMBIENTE SONICWALL
La serie SonicWALL SSL-VPN offre la protezione avanzata basata su livelli quando viene implementata insieme a un dispositivo di protezione Internet SonicWALL che utilizza la potente tecnologia di ispezione approfondita dei pacchetti per eseguire la scansione del traffico e bloccare minacce pericolose come virus, worm, Trojan e spyware.
Implementando NetExtender e il software di applicazione automatica dell'antivirus e antispyware client SonicWALL (due prodotti in vendita separatamente) sui PC, gli amministratori possono configurare criteri in base ai quali in ogni computer che accede alla rete deve essere installata e attiva la versione più recente del software antivirus e antispyware.

PROTEZIONE DELL'AUTENTICAZIONE A DUE FATTORI SENZA TOKEN
L'autenticazione a due fattori senza token si ottiene combinando una password univoca OTP (One Time Password) con il nome utente e la password di rete dell'utente, garantendo una maggiore protezione contro gli attacchi keylogger.
Se attivata, questa funzionalità richiede una password OTP (generata dal dispositivo SSL-VPN) oltre al nome utente e alla password predefiniti dell'utente per consentire l'accesso. L'OTP fornisce ulteriore sicurezza nella fase di autenticazione dell'utente proteggendo dai furti dei dati identificativi causati dagli attacchi keylogger. Dopo aver immesso il nome utente e la password normali, l'utente in remoto riceve per e-mail, sul PC o sul telefono cellulare, una password temporanea e una tantum generata dal dispositivo SSL-VPN. Questa password temporanea deve essere immessa nell'interfaccia di accesso Ufficio virtuale come misura di maggiore sicurezza, prima che l'utente possa accedere completamente a tutte le applicazioni della rete dell'azienda.

SUPPORTO PER CITRIX (ICA) E MICROSOFT TERMINAL SERVER
Gli utenti in remoto possono accedere alle applicazioni Citrix (ICA)1 e Microsoft Terminal Server dal portale personalizzato SSL-VPN. A Windows Terminal Server è possibile accedere tramite un client ActiveX o RDP5 Java che viene attivato in modo trasparente dal dispositivo SSL-VPN nel computer dell'utente in remoto mediante il browser. L'accesso all'applicazione Citrix è facilitato dall'aggiunta di un client ActiveX o Java trasparente utilizzato per stabilire una connessione tra un server Citrix Presentation Server e un computer client Windows. Il supporto per Citrix è disponibile solo sui dispositivi SSL-VPN 2000 e SSL-VPN 4000. Il supporto per Microsoft Terminal Server è disponibile su tutti i dispositivi SonicWALL SSL-VPN.

SUPPORTO PER DESKTOP REMOTO RDP/VNC
I segnalibri RDP e VNC della serie SonicWALL SSL-VPN offrono un'alternativa economicamente conveniente ai prodotti tradizionali di accesso e di controllo in remoto. Utilizzando questi tipi di segnalibri nel portale Web, gli utenti in remoto possono accedere ed eseguire il controllo completo del proprio desktop nella sede aziendale senza dover eseguire l'installazione completa di un software client separato. Inoltre, i segnalibri RDP possono essere configurati per consentire l'accesso solo a determinate applicazioni installate nel computer desktop dell'utente.

CLIENT NETEXTENDER AUTONOMO
Questa funzionalità fornisce all'utente finale la flessibilità di avviare NetExtender dal portale con il browser o come una normale applicazione Windows per accedere alle risorse nella rete aziendale. Il client NetExtender autonomo può essere usato come applicazione Windows o eseguito come un servizio NT. La distribuzione iniziale di NetExtender avviene sempre tramite il portale Ufficio virtuale, dopo di che può essere avviato in modo indipendente come una normale applicazione Windows.

CRITERI DI ACCESSO ALLE CONDIVISIONI FILE
Questa funzionalità consente la gestione centralizzata dei criteri facilitando la configurazione dei criteri di accesso e la relativa centralizzazione sul dispositivo SSL-VPN invece di dover configurare le autorizzazioni per singolo utente in ogni server. I criteri possono essere impostati anche a livello di percorso server, autorizzando o negando l'accesso a specifiche condivisioni mediante i segnalibri. I criteri esistenti mediante indirizzi IP, intervalli di indirizzi e oggetti di rete ora sono validi anche per le condivisioni file (CIFS)

 
net-evolutions srl - via G. A. Rayneri, 9/a - 00135 - Roma - tel. +39 06 30 60 25 16 - fax +39 06 30 60 33 99 - P.iva 08965561007